Chi sono

Per i primi anni della mia vita, sono cresciuto in una fattoria nella periferia di Roma. Trascorrevo le mie giornate arrampicandomi sugli alberi ed osservando animali e piante. La maggior parte del nostro cibo che mangiavo veniva dalla terra e potevo vedere mio nonno trasformare i doni della terra in nutrimento per la nostra famiglia.

Quando mi sono trasferito in città, all'improvviso il mio cibo arrivava dal supermercato ed ho capito allora che la mia missione di vita sarebbe tornare alla terra, incarnando il ruolo di mio nonno per la crescita sana delle generazioni future. Da qualche parte lungo la strada le cose sono cambiate e quello che prima era un desiderio personale è diventato una necessità globale di ritrovare una connessione persa con la rete della vita. Il mio sogno è così diventato una missione al supporto degli esseri umani in questo meraviglioso viaggio di riconnessione.

 

Dopo aver ottenuto tre lauree come ingegnere meccanico, ero determinato ad usare le mie competenze per portare un cambiamento positivo nel mondo. Per questo motivo, ho deciso di diventare un ricercatore accademico per lo sviluppo di sistemi di energia eolica ad alta quota. Sentendomi però distaccato da ciò che stava accadendo al di fuori della mia bolla di ricerca, ho sentito il bisogno di "vivere le soluzioni" che stavo sviluppando e sono partito per un viaggio alla scoperta di me stesso, per capire come essere davvero al servizio del pianeta. Questo viaggio mi ha portato in giro per il mondo, perdendomi e ritrovandomi per imparare chi sono e chi voglio essere. La risposta era sempre la stessa, tornando alla terra.

 

Durante il mio viaggio ho visitato più di 20 paesi, lavorando con diversi ecovillaggi, istituti, comunità rigenerative e centri ritiri di Yoga. Negli anni ho raccolto una vasta conoscenza come progettista di Permacultura, facilitando la creazione di molti progetti rigenerativi tra cui CSA, centri di ritiri Yoga, comunità intenzionali, istituti ed aziende agricole, nonché corsi di progettazione di Permacultura.

Alle conoscenze tecniche ho sempre affiancato lo sviluppo personale che ritengo ogni individuo debba affrontare per raggiungere una condizione di vera riconnessione con la propria ecologia. Per questo, il mio lavoro è incentrato anche sulla condivisione di pratiche ed esperienze per la riconnessione con la nostra natura più profonda quali ritiri Yoga, meditazione ed altre pratiche olistiche.

 

La mia filosofia

Il mio lavoro nasce dalla comprensione che noi esseri umani ci siamo evoluti insieme a piante, animali e tutti gli esseri presenti in questo Universo. Siamo lo specchio di tutto ciò che ci circonda, quindi è nella nostra percezione di disconnessione dal mondo naturale che risiede la vera fonte della crisi ambientale che stiamo affrontando. Per questo motivo, il mio obiettivo è quello di creare ecosistemi olistici in cui possiamo riconnetterci a quel senso perduto di essere parte di questa magnifica rete della Vita.

Abbiamo frammentato la realtà attraverso la scienza così tanto che siamo diventati incapaci di lavorare all'interno del quadro generale, comprendendo che nulla esiste in isolamento con ciò che lo circonda. Con il mio lavoro offro soluzioni ed esperienze che sostengono una cultura rigenerativa, nutrendo ad un livello profondo ogni individuo e le connessioni tra tutti noi per molte generazioni a venire.